Comune di Tagliacozzo

La minoranza richiede la convocazione di un consiglio comunale straordinario sul problema dei rifiuti

News / In evidenza
Inviato da staff 31 Lug 2009 - 09:46

Tagliacozzo. Per affrontare i problemi legati alla gestione della raccolta differenziata e l'innalzamento della Tarsu i consiglieri di minoranza Vincenzo Giovagnorio e David Felicissimo (Pdl), con il consenso degli altri rappresentanti dell'opposizione, chiederanno al sindaco Dino Rossi di convocare al più presto un consiglio comunale straordinario.  La differenziazione dei rifiuti a Tagliacozzo non va. A sottolinearlo è la minoranza, ma anche la maggioranza ha ammesso che nella macchina organizzativa qualcosa non sta funzionando.



Dai banchi dell'opposizione i consiglieri evidenziano le prime pecche di questo grande progetto che fino ad ora ha coinvolto 5.500 utenti. "Il periodo scelto per far partire la raccolta porta a porta è, secondo la minoranza, inadatto per l'afflusso di turisti che invadono il paese, come del resto il modo in cui questo progetto è partito, visto che la società preposta ha difficoltà a smaltire i rifiuti e i cittadini a entrare nell'ottica della differenziazione dei rifiuti", hanno spiegato i consiglieri di minoranza. "Noi non siamo contrari al progetto della raccolta differenziata, ma alle modalità con le quali è stato attuato e alla tempistica. Per questo motivo richiediamo la convocazione di un consiglio comunale straordinario da incentrare unicamente su questo problema".



Questo articolo stato inviato da Comune di Tagliacozzo
  http://tagliacozzo.terremarsicane.it/

La URL di questo articolo :
  http://tagliacozzo.terremarsicane.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=62